martedì 10 ottobre 2017

Le vitarelle dello zio Evans

 
Come dico sempre sono stato fortunato ad avere un amico meccanico cui posso ricorrere per l'acquisto dei pezzi di ricambio senza dovere per forza comprare online. Una cosa di cui abbiamo discusso spesso è la scarsa reperibilità delle vitarelle di ricambio, che purtroppo in una città come Roma dal fondo molto dissestato, è facile che si allentino e perderle.

giovedì 5 ottobre 2017

giovedì 28 settembre 2017

Attenzione ! Richiamo volontario Brompton

la freccia indica il movimento centrale
candidato a quanto pare alla sostituzione
Dal profilo FB di Brompton Italia (link):
"Richiamo volontario Brompton - movimento centrale FAG. Dettagli e info: (pdf)
".  

martedì 12 settembre 2017

Giovedì 14 settembre 2017: Barbour x Brompton

Dall'account Facebook di ZioBici (link) l'annuncio dell'evento Barbour x Brompton, che si terrà giovedì 14 settembre alle 18 presso il Barbour store di via del Leoncino 23 a Roma. Saranno in mostra "... la bicicletta nata dalla collaborazione con Barbour, la giacca per ciclisti urbani e la nuova borsa cerata".

(locandina di Alessio Vitelli)

martedì 22 agosto 2017

Brompton & Barbour

Lo annunciava il Brompton Junction di Milano nella e-mail di chiusura estiva, e sul sito Brompton (link) sono già elencati i frutti della collaborazione fra le due aziende britanniche. Ma per ora sembra sia impossibile acquistarli online.
foto tratta dal sito Brompton.com (link)
Interessante, ma descritta troppo succintamente a livello fotografico, la borsa Tarras Bag (link) che pare sia stata "progettata per accogliere un frame in alluminio, per collegarla alla Brompton"

martedì 25 luglio 2017

lunedì 24 luglio 2017

A caval donato...

... non si guarda in bocca e si ringrazia, ma qui addirittura ci si sente in debito, la sella di BarbaraBrommy è praticamente nuova.
Che dire ? Grazie!

:-)

Mudguard again

Dopo tre anni si è di nuovo spaccata la "lama" del parafango posteriore, certamente qualcosa è dovuto allo stress causato dal piegamento della ruota posteriore in fase di chiusura, immagino che ciò non accada alle bici che ha il portapacchi.
la spaccatura nella "lama"
Ma anche la fragilità del sistema di fissaggio che si basa principalmente su una basetta di due/tre centimetri  fissata con due brugole non aiuta. La lama si spezza immancabilmente in quel punto.

martedì 11 luglio 2017

Se la sella va giù… andate subito dal meccanico!



Fin dall'acquisto ho trovato comoda la sella posizionata all’altezza massima consentita, ciò mi ha evitato di dover mettere sul tubo adesivi per ricordare la posizione o acquistare l’accessorio che serve regolare l’altezza della sella.

Purtroppo però qualche anno fa la sella iniziò a calare progressivamente, soprattutto su tratti con fondo accidentato, risolsi cambiando il Seat Clamp (link).

Il problema si è ripresentato recentemente anche in modo piuttosto pericoloso, ero in piedi sui pedali e quando mi sono seduto, per fortuna con cautela la sella è scesa bruscamente, con il rischio di cadere.

Quindi mi sono rivolto a Zio Bici che stavolta ha sostituito il Seat Sleeve (letteralmente “manicotto della sella) un pezzo che francamente non conoscevo, vedi foto.

(immagine tratta dal sito bromptonaustralia.com.au)

mercoledì 31 maggio 2017

APERI*BROMPTON - giovedì 8 giugno 2017

Mi è arrivato un invito da ZIO BICI e Kipo che organizzano un APERI*BROMPTON 
"per chiacchierare, spizzicare, ridere e bere... intorno alle nostre amate biciclette."

Non so se ce la farò ad essere presente, ma per chi fosse interessato l'appuntamento è:

"GIOVEDÌ 8 GIUGNO ore 20
la location sarà il "Tram Depot" a Via Marmorata, 13.


Un grazioso chiosco con giardino
ricavato dal riutilizzo integrale di un vecchio vagone del Tram.

L'appuntamento è alle 19,30 difronte la fermata Metro B Colosseo
oppure alle 20 direttamente al "TRAM DEPOT".
(Colosseo – Arco di Costantino  - Circo Massimo – Piramide Cestia)
per un totale di circa 2 km."

Per chi fosse interessato ad altre iniziative di ZioBici può consultare la pagina del loro sito (link) dedicata ai viaggi.

venerdì 28 aprile 2017

Lo stop dell'uomo dei gadget

Marco ha tirato fuori dal ciclindro uno STOP a LED per bici, economico, facile da installare e, sembra, efficace.


Tire Bead Jack... e piangi di felicità ?

Dal blog australiano Aussie on a Brompton (link), che non frequentavo da un po', apprendo (link) dell'esistenza di questo attrezzo:

Kool-Stop Tire Bead Jack
(immagine tratta dal sito www.koolstop.eu)

martedì 18 aprile 2017

Ma non starai esagerando ?

... è stata la reazione di un amico che ha visto il pezzo di copertone che ho aggiunto al kit di attrezzatura (link), che porto sempre con me in Brompton, ma ora anche su altre bici.
Allora ho provato a spiegargli perchè può essere utile, e mi è bastata una foto che ho ritrovato sullo smartphone.

Copertone della Brompton tagliato a causa di usura e sfregamento contro parafango

mercoledì 12 aprile 2017

(Non) sporchiamoci le mani


Da quanto ho iniziato a manutenere la bici da solo, ho sentito la necessità di utilizzare dei guanti per proteggermi dallo sporco, prima i guanti in lattice (troppo delicati e non traspiranti), poi riutilizzando quelli dei reparti frutta e verdura dei supermercati (più robusti ma non traspirtanti e non sagomati). 
Infine ho scoperto i guanti tecnici da lavoro, nei grandi magazzini, robusti (proteggono benissimo il palmo e le dita), traspiranti (tessuto di nylon) e molto durevoli.

I miei guanti

venerdì 17 marzo 2017

Inquinamento: allarmismo no, prudenza si.

Diverse fonti sono concordi sul fatto che si inalino molte meno schifezze in bici, che mentre si è fermi nel traffico con l'automobile e ultimamente anche in moto.

Miei filtri: A sinistra uno usato da Settembre a Novembre, a destra uno nuovo
  
D'altronde avendo scelto di muovermi in bicicletta ma non essendo del tutto convinto che sia quantificabile il "molte meno", e complice anche qualche colpo di tosse di troppo, ho deciso che valeva la pena di affrontare il problema da un punto di vista prudenziale. 

Quindi da oltre un anno, dopo una breve ricerca di mercato, ho acquistato ed adottato una mascherina anti-smog.

Piedi asciutti !

Pozzangheropoli
A questo punto i due affezionatissimi lettori del blog si saranno già pentiti di avermi incitato a continuare, ma si sa l'appetito vien mangiando, ed avendo un po' di tempo libero e di voglia, ecco qualche altro post frutto di esperienze fatte da circa un anno a questa parte, prima fra tutte quella di proteggersi i piedi dalle pozzangherone romane, niente di trascendentale anzi quasi la scoperta dell'acqua calda.

Ma guarda chi si vede !

Circa tre anni fa, vagando su internet alla ricerca di qualche accessorio curioso, trovai un interessante prodotto che descrissi in un apposito post (link), costava circa 40 sterline ed io che già non ho simpatia per gli acquisti online non mi interessai oltre.

Ma oggi mentre ero presso gli Zii (link), per acquistare la pedivella per un'altra bici, mi sono imbattutto dal vivo nell'accessorio di cui sopra, montato su una delle DEMO BIKE a disposizione di chi vuole provare una Brompton prima dell'acquisto.

Montato sul telaio oltre ad agevolare il trasporto, protegge da sgraffi

La pulizia delle pulegge

Mi lascia di stucco ogni volta che, ritrovandomi a lubrificare la catena, mi accorgo della quantità di sporcizia che si accumula nelle pulegge, una morchia che spesso contiene anche piccole parti di metallo che possono creare problemi anche alla catena.

ammazza che schifo !